George Dunning- Yellow Submarine (1968)

Prima di Peter Jackson solo un altro folle aveva osato avvicinarsi al romanzo-fiume di Tolkien: Ralph Bakshi. Se non lo conoscete è solo perché è un animatore molto “underground” (suo, ad esempio, Fritz il Gatto – il primo cartoon vietato ai minori). Nella realizzazione di questo film Bakshi usa per la prima volta in modo diverso una tecnica già esistente (il “rotoscoping”, che serviva già agli animatori Disney per “riprendere” i movimenti di un personaggio da un attore in carne ed ossa). Ogni frame è ricalcato sullo sfondo di una recitazione dal vivo, aggiungendo realismo e creando un effetto straniante. Uno degli animatori era il giovane Tim Burton…:O

La Disney sta producendo un remake del film…l film sarà girato, come alcune delle ultime pellicole del regista, con il motion capture con tecnologia 3d. L’uscita è prevista per il 2012, in concomitanza con le olimpiadi di Londra. Pare che il regista sarà Zemeckis, regista da niente: Forrest Gump, trilogia di Ritorno al futuro, Chi ha incastrato Roger Rabbit, La morte ti fa bella, Polar Express…bastano?!? Inoltre, Polar Express è il primo film di animazione in cui il sistema di tute e sensori facciali appiccicati sugli attori fu utilizzato estensivamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: