Terry Pratchett – Stelle Cadenti

More about Stelle cadenti

“Come no.” rispose Galena. “E’ un continuo. Per esempio, nel Riscatto del re io faccio un troll che arriva di corsa e pesta la gente. E nella Foresta Oscura faccio un troll che arriva di corsa e pesta la gente. E poi, poi, nella Montagna Misteriosa faccio un troll che arriva di corsa e si mette a saltae su e giù sulla gente Non conviene mai restare legati ad un personaggio”

———

In retrospettiva, Victor non riuscì mai a essere preciso su quei pochi minuti successivi. E’ cosi che vanno le cose. I momenti che ti cambiano la vita sono quelli che capitano all’improvviso. Tipo quando muori.
———
pg105-107
———

“Ecco cosa fa l’intelletto alla tua vita sessuale” intervenne Non Chiamatemi Signor Tip Tap ” i conigli non hanno mai avuto di questi problemi. Vai, Feconda, Ringrazia”.
“Prova a regalarle un topo2 consigliò il gatto “Prefenti efclusi, naturalmente” aggiunse con aria colpevole, cercando di evitare l’occhiataccia di Assolutamente non Squitt.
” Essere intelligente non ha certo reso facile la mia vita sociale” continuò signor Non Chiamatemi Tip Tap amaramente “una settimana fa, tutto a meraviglia. ORa all’improvviso ho voglia di fare conversazione e loro stanno sedute e arricciano il naso. Ti senti davvero un idiota”.

———

…”Si un vecchio cagnaccio che era stato i suo unico amico, e dopo che avevano messo il tipo sottoterra si era sdraiato sulla sua tomba e aveva ululato per un paio di settimane. Ringhiava a tutti quelli che si avvicinavano. E poi è morto.”
“che cosa triste”
“davvero, Dicono tutti che dimostra l’more innocente e imperituro di un cane per il suo padrone” disse Gaspode il cane, sputando le parole come fossero chiodi
“perchè tu non ci credi?”
“mica tanto. Secondo me qualunque cane starebbe fermo a ululare se gli avessero appena schiacciato la coda sotto una pietra tombale” rispose Gaspode

——–

Tutte le capacità mai usate, tutte le occasioni sprecate.

——-

La vita è come guardare un film, pensò. Solo che ti sembra di essere entrato sempre dieci minuti dopo l’inizio dello spettacolo e nessuno vuole raccontarti la trama, così devi capirla da solo. E non hai mai, davvero mai, la possibilità di restare per il secondo spettacolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: